1. SKIP_MENU
  2. SKIP_CONTENT
  3. SKIP_FOOTER
  • Aggiunti nuovi documenti
  • Biblioteca a disposizione degli ospiti
  • Cura dei nostri ospiti
  • Centro per la Fisioterapia
  • Relax

Servizi Alla Persona

Reparto Protetto

assistenza anz

E' una struttura residenziale destinata ad anziani non autosufficienti e non più assistibili nel proprio domicilio che assicura trattamenti socio-assistenziali e sanitari di base tesi al riequilibrio di situazioni deteriorate di natura sia fisica che psichica.

Casa di Riposo

risposo

E' una struttura residenziale a carattere assistenziale destinata ad anziani autosufficienti o parzialmente autosufficienti.

Ricoveri

riabilitazione

I ricoveri temporanei  sono destinati ad anziani non autosufficienti che presentano esigenze di riabilitazione o di "sollievo alle famiglie". 

ResidenceGirasole

res2

E' una struttura residenziale a carattere assistenziale destinata ad anziani autosufficienti o parzialmente autosufficienti.

Appalto Aggiudicato Nuovo Impianto Ascensore

VERBALE DI GARA

Gara per l’affidamento dei lavori relativi alla realizzazione di una fondazione per la collocazione di un nuovo impianto ascensore sito in Messina viale S. Martino n. 62 isol. 154, scala “B”.

L'anno duemilasedici, addì  undici del mese di  marzo, alle ore  11.00, presso gli Uffici Amministrativi della Casa di Ospitalità “Collereale”, in seduta pubblica, si riunisce la Commissione di Gara per la realizzazione dell’intervento di cui in oggetto.

Sono presenti:

Si dà atto che con note (protocolli dal n. 424 al n. 428) del 23.02.2016, trasmesse a mezzo posta elettronica certificata, il responsabile del servizio tecnico ha invitato per la partecipazione alla gara indicata in epigrafe le seguenti ditte specializzate nel settore:

  1. Pellicanò Enrico, con sede in Messina via Comunale n. 179 S. Margherita;
  2. Luxor Building s.a.s. con sede in Barcellona P.G. via S. Paolo Cannistrà, 42;

Si dà atto, inoltre, che la lettera d’invito è stata pubblicata, per la libera partecipazione di qualunque altro operatore interessato, sul sito internet istituzionale dell’Ente dal 23.02.2016 alla data odierna.

Gli inviti risultano regolarmente inviati e ricevuti da tutte le aziende invitate, giusta documentazione che viene allegata al presente verbale.

Si dà atto che:

  1. trattasi di intervento effettuato, per importo, ai sensi dell’art. 125 comma 8 del decr. Legisl. 163/2006 e s.m.i.;
  2. in uno alla lettera d’invito è stato trasmesso l’elaborato grafico (pianta e sezione) del progetto preliminare del manufatto, a firma del progettista;
  3. elenco delle lavorazioni con la stima delle quantità;
  4. a causa degli imprevisti che potrebbero presentarsi durante l’esecuzione del lavoro e che potrebbero ripercuotersi sulla durata dello stesso, non è stato possibile formulare un importo totale da porre a base d’asta, ma sono state espresse solo le quantità;
  5. il sopralluogo per la visione dei luoghi è stato reso, conseguentemente, obbligatorio.

La Commissione rileva che entro le ore 10,00 di oggi, termine ultimo di presentazione delle domande, risultano essere state presentate due buste chiuse e sigillate recanti i seguenti mittenti:

  1. Pellicanò Enrico, con sede in Messina via Comunale n. 179 S. Margherita;
  2. Luxor Building s.a.s. con sede in Barcellona P.G. via S. Paolo Cannistrà, 42; Non risultano pervenute altre offerte.

Il Presidente procede all’apertura della busta – regolarmente chiusa e sigillata – recante mittente Pellicanò Enrico; la stessa contiene:

  1. Offerta economica con attestazione di avvenuto sopralluogo firmata dal legale rappresentante sig. Pellicanò Enrico. L’offerta contiene, in lettere ed in cifre, l’importo di € 7.000,00 oltre IVA, comprensivo di tutti gli interventi indicati nella documentazione di gara;
  2. Autocertificazione in ordine al possesso degli altri requisiti previsti dall’allegato 17 del Decr. Legisl. 81/2008;
  3. Autocertificazione in ordine al possesso dei requisiti previsti dall’art. 38 del Decr. Legisl. 163/2006  e s.m.i.;
  4. Visura Camerale;
  5. Copia del documento d’identità del legale rappresentante.

La documentazione risulta regolare.

A questo punto, il Presidente procede all’apertura dell’altra busta – regolarmente chiusa e sigillata – recante mittente Luxor Building s.a.s.; la stessa contiene:

  1. Offerta economica con attestazione di avvenuto sopralluogo firmata dal legale rappresentante sig. Francesco Storniolo. L’offerta contiene, in lettere ed in cifre, l’importo di € 10.000,00 oltre IVA, comprensivo di tutti gli interventi indicati nella documentazione di gara;
  2. Autocertificazione in ordine al possesso degli altri requisiti previsti dall’allegato 17 del Decr. Legisl. 81/2008;
  3. Visura Camerale;
  4. Copia del documento d’identità del legale rappresentante.

Si dà atto che non è stata prodotta l’autocertificazione in ordine al possesso dei requisiti di cui all’art. 38 del Decr. Legisl. 163/2006 e s.m.i.

Pertanto, la documentazione risulta incompleta e la ditta viene esclusa dalla partecipazione alla gara.

Non essendoci altre offerte presentate, la gara viene aggiudicata provvisoriamente alla ditta Pellicanò Enrico, con sede in Messina via Comunale n. 179 S. Margherita, per l’importo di € 7.000,00 oltre IVA nella misura di legge.

Ultimate le operazioni di gara, il presente verbale - che si compone di tre pagine / facciate -  viene stampato approvato e sottoscritto dai componenti della Commissione e chiuso alle ore 12,15.

          IL PRESIDENTE

      F.to  Dott. Giuseppe Turrisi                

          I COMPONENTI:

F.to  Ing. Corrado Favaccio                     

-F.to P.E. Roberto Ravesi 

Allegati:
Scarica questo file (varbale - impianto asc is 154.pdf)VERBALE DI GARA [ ]1126 kB

condividi

Submit to FacebookSubmit to Google Plus